Artroprotesi anatomica della spalla

La protesi anatomica  della spalla, cerca di riprodurre la normale anatomia della spalla e comprende una componente omerale ed una componente glenoidea.

La componente glenoidea è composta da una “coppa “di polietilene lievemente concava che viene impiantata sulla cavità glenoidea della scapola per poter accogliere la porzione sferica della componente omerale.
Quest’ultima è formata da uno "stelo" che viene introdotto all’interno del canale midollare omerale e da una “sfera” di metallo che riproduce, per forma e dimensione, la parte sferica della testa omerale.

Nei pazienti con severa osteoporosi per fissare le due componenti all’osso, può essere usato del cemento.